Uncategorized

Bistrot Chez Nous. Dove si sente il profumo dell’amore

Bistrot Chez Nous

Avete presente la famosa frase del cartone animato Ratatouille “Chiunque può cucinare!” ?
Bene, perché potrebbe essere il motto di questo ristorantino nella campagna pavese. Roberta e Rodolfo infatti, prima di aprire il loro delizioso ristorante, facevano la responsabile amministrativa e il geometra.
Poi si sono incontrati.
Poi si sono innamorati.
E dal loro amore è nato il “Bistrot Chez Nous”.

Ho cenato al Bistrot lunedì sera.
Siamo arrivati a Battuda con la solita nebbiolina che accompagnerà il pavese per i prossimi mesi.
Appena i miei occhi si sono aperti sul cortile in cui affaccia il bistrot, mi è venuta alla mente quella poesia di Pascoli in cui la casa illuminata è un’ala di gabbiano.
Ecco, il Bistrot è proprio quella luce che ti accoglie e offre riparo e conforto.

Perché non ve l’ho ancora detto ma il ristorante è in una casettina illuminata dalle candele, con tavoli piccini, tovaglie adorabilmente spaiate e l’aria di buono che si respira quando si torna a casa dopo una giornata pesante, con la mamma che dice “Lavati le mani, è quasi pronto.”
Premetto che da lunedì a giovedì il primo che prenota sceglie il menù per tutti i commensali a seguire (quindi se avete intolleranze fatelo presente subito e non quando vi sedete, al grido di “ah ma ioooo….).
La cosa, oltre ad essere molto divertente, permette ai due ragazzi di servire una cena completa, compresa di bevande e caffè, a 20 Euro a persona. Questo perché il pane e la pasta sono fatti in casa e la spesa è quotidiana. Prodotti freschi e niente sprechi. Il tutto cucinato al momento, dato che i posti a sedere sono decisamente limitati (al massimo 20).

Bistrot, dettaglio

Insomma, appena seduti, Roberta ci racconta il menù della serata con un fare spigliato e molto simpatico. La ascolto affascinata. Amo l’idea di lasciar fare a una terza persona, lasciar decidere cosa il mio palato riceverà, essendo semplice spettatrice di una serata che si preannuncia molto interessanti e dalle forte influenze francesi (alla parola chèvre i miei sensi hanno iniziato a fare la ola).
Roberta e Rodolfo erano appena tornati dall’ennesimo viaggio in Provenza, con la borsa carica di nuove idee da sperimentare,  formaggi direttamente dalla Francia e gli occhi pieni di quel luogo che non può lasciare indifferenti.

Le proposte sono svariate e tutte strizzano l’occhio alla Provenza tra un sapore e un’influenza più o meno sussurrata.

Quello di cui però voglio raccontarvi (il menù cambia sempre quindi lascio a voi la scoperta di cosa la cucina preparerà quel giorno) è ciò che ho provato vivendo una serata davvero fuori dall’ordinario.
Come vi ho detto siamo in una casa e non in un ristorante con tutti i crismi. I ragazzi non arrivano da scuole alberghiere o da Masterchef ma cucinano da sempre con grande passione.  Amo quindi il pensiero che se vuoi realizzare un sogno non corri a farti insultare da Bastianich ma semplicemente fai in modo che il tuo desiderio diventi la tua realtà di tutti i giorni.
Insomma, hanno preso la gastronomia, l’hanno pulita di tutti i fronzoli e le spese evitabili e l’hanno resa nuovamente genuina e alla portata di tutti.
Niente finger food, niente apericena, niente vini da 40 Euro.
Serve solo la voglia di uscire a cena, lasciarsi sedurre e avere 20 Euro in tasca.

Quello che Roberta e Rodolfo vi offrono è una proposta semplice, pulita, confortante. Proprio come gli gnocchi di mamma.

Quindi niente storie. Che aspettate a farvi coccolare?

Bistrot chez nous
Bistrot Chez Nous
Via Borgo, 14, 27020 Battuda Pavia

roberta +39.366.7447985
rodolfo +39.333.3554904

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...