cucina

Roselline al lime e mandorle


Vorrei riprendere i grandi classici della letteratura e leggerli nuovamente: Melville, Austen, ma anche Virginia Woolf e Dickens.
Vorrei fermare il tempo a quell’istante prezioso in cui al cuore non serve nulla perché si accorge di avere tutto.
Vorrei riportare l’orologio alle grandi tavolate dell’infanzia, alla cena alle 19.30 con i nonni mentre in tv trasmettono “I cavalieri dello zodiaco”.
Vorrei riavere le vacanze al mare con mio fratello, le zucchine di zia e i pomeriggi in cui nonno si addormentava sulla Provincia Pavese mentre in sottofondo c’era la cronaca del Tour de France.

Vorrei non dover mai dire addio a nessuno, perché è proprio qualcosa che non riesco a fare.
Vorrei che tutto fosse sempre leggero come l’estate e fresco come il limone.
Vorrei non doverti mai veder andare via, ma so che dovrò metterlo in conto.
Vorrei essere più forte, e non avere paura.
Vorrei qualcuno a proteggermi dalle difficoltà, proprio come quando si è bambini e tutto ti scivola addosso con una storia inventata.

E poi vorrei vestiti a righe che regalano sorrisi.
Vorrei tramonti al mare più vicini, che settembre è ancora troppo distante.
Vorrei stampi per i biscotti a forma di pesce e grigliate di gamberoni.
Vorrei quel profumo inconfondibile che l’estate porta con se.
Vorrei sulla pelle la sensazione che mi sento addosso quando sono in barca.
E vorrei Santorini, e Ibiza, e la Corsica.

E tu, tu cosa vorresti?

ROSELLINE AL LIME E MANDORLE

INGREDIENTI PER 12 ROSELLINE
220 g di zucchero
280 g di farina
1 bustina di lievito
135 ml di succo di lime (circa 3/4 lime)
135 ml di burro
3 uova
100 g di mandorle (o granella di mandorle se preferisci)

Con un coltello sminuzza le mandorle grossolanamente, fondi il burro in modo che si raffreddi e spremi il succo dei lime.
Accendi il forno a 170 gradi.
In una ciotola capiente unisci gli ingredienti secchi: farina, zucchero, lievito e le mandorle grattugiate.
Ora aggiungi gli ingredienti liquidi: il burro fuso, il succo dei lime e le uova.
Solo adesso mescola con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Imburra e infarina gli stampi in silicone a forma di rosa e riempili per i 3/4 aiutandoti con un cucchiaio o una paletta da gelataio.
Inforna per 20 minuti e, prima di togliere le tortine dallo stampino, fai raffreddare molto bene per evitare che si rovini la decorazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...