FOOD · LIFESTYLE

Bicchierini di salmone e mazzancolle

Estate è sinonimo di leggerezza, ce lo diciamo da sempre; ma quando alle vacanze manca circa un mese e i social sono pieni di mare, sole, costumi, aperitivi al tramonto.. viene difficile stare in città.
Quindi, una delle regole fondamentali su cui si basa la costituzione di salsedine e vini bianchi come stile di vita è: “trova un po’ di tempo da dedicare alla leggerezza quotidiana”.
Persino in città.
Cose piccole, cose che facciano sentire meno lontane le vacanze, attimi rubati alla noia e dedicati al relax.
Una sorta di “lista” per il benessere mentale.

Perché è di questo che parliamo: di benessere, di detox.
Quando siamo in vacanza ci dedichiamo di più a noi stessi, rallentando il ritmo e godendo di ogni attimo che la giornata ha in serbo per noi.
Respiriamo a pieni polmoni dalla colazione al bacio della buonanotte, passeggiamo, leggiamo, ascoltiamo musica, ci dedichiamo attimi speciali.
Il tutto per tornare insync.
Quindi perché non rendere questa abitudine  un regalo quotidiano? Può essere mezz’ora, dieci minuti, due ore.
Dipende tutto da ciò a cui vuoi dedicarti; perché, va da sé, non serve il cronometro per regolare la felicità.

Prima di lasciarti la ricetta di oggi e prima di andare a camminare in un cielo color corallo, ti segnalo qualche spunto che fa parte della mia agenda del benessere.
La tua come sarebbe? Me la racconti nei commenti?

  • Circondarmi dei profumi che amo: il bucato, lo shampoo, la crema doposole. Ma anche il profumo dei miei gatti o quello di chi amo. Lo respiro con la forza che ha avuto il mio primo respiro, e lo faccio arrivare all’anima;
  • Mangiare pesce: una cosa virtuale, una cosa reale. I piatti di pesce sono i miei preferiti quindi regalarmi una cena a base di Pigato e spaghetti alle vongole mi fa subito sentire bene e mi rimette in pace con il mondo; ma vale anche per le piadine, i gelati vintage, l’anguria. Insomma tutti i feticci dell’estate sono ben accetti;
  • Camminare: come dicevo, stacco e vado a camminare per quell’oretta detox profumata di cocco (perché la crema solare è dovere morale sempre) e accompagnata dal canto dell’estate. Mi aiuta a pensare, a trarre ispirazione per ciò che devo scrivere, per nuove ricette.. e un po’ mi abbronzo pure;
  • Trovare stimoli nuovi: qualche giorno fa ho trovato un concorso letterario a cui mi sono iscritta. E’ proprio una di quelle cose in cui il viaggio è più importante dell’arrivo. Non importa come si posizionerà il mio racconto. Importa che mi emozioni, che mi liberi la mente, che la stimoli nel cercare storie e personaggi. E mi riempie il cuore perché sarà ambientata nelle mie amate Marche che, almeno fino a ottobre, non credo riuscirò a vedere. E quindi sarà un po’ come essere a casa;
  • Cercare frivolezza: un’ora dall’estetista per la manicure, un pomeriggio in piscina, una puntata della tua serie tv preferita o una serata in discoteca. Non importa come ma stacca e dedicati alla frivolezza che la vita deve portare con sé; perché in vacanza sì e in città no?!?
    Sarà come un bagno in mare quando la spiaggia è vuota.

BICCHIERINI DI SALMONE E MAZZANCOLLE

INGREDIENTI PER 4 BICCHIERINI
400 g di salmone (io ho usato la tartare GIMAR)
300 g di mazzancolle prescottate e pulite
sale affumicato macinato al momento
pepe rosa macinato al momento
pepe bianco macinato al momento
3 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di senape Maille
3 cucchiai di olio extravergine di oliva (io ho usato quello ligure di tenera ascolana)

Taglia a cubetti regolari le mazzancolle. In un barattolo da conserva con il tappo metti una bella macinata di sale, pepe rosa e bianco. Aggiungi il succo di limone, chiudi con il coperchio e shakera in modo da sciogliere il sale.
Aggiungi l’olio e la senape, richiudi e shakera nuovamente.
Assaggia per regolare eventualmente con olio o succo di limone.
In una ciotola capiente metti i bocconcini di salmone, le mazzancolle e condisci con la salsa appena creata. Mescola bene e copri con pellicola trasparente.
Lascia riposare una mezz’ora a temperatura ambiente.
Trascorso il tempo assaggia un pezzetto, regola di sale se serve, porziona nei bicchierini da aperitivo e servi.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...